Sorry, this page isn't available for your location.

The page you're viewing is for Italian (EMEA) region.

Sorry, this page isn't available for your location.

The page you're viewing is for Italian (EMEA) region.

Collegare l’Africa occidentale al mondo

L’Africa, un continente che sta progredendo in modo esponenziale in termini di crescita demografica e tecnologia, aveva bisogno di una migliore connettività con il resto del mondo. Tale esigenza è stata soddisfatta da un provider leader di servizi di connettività e data center per le aziende dell’Africa occidentale, MainOne.

ottobre 19, 2020

“Il nostro obiettivo è collocare l’Africa sulla mappa e accelerare la crescita dei settori alimentati dalla tecnologia. Investendo e introducendo soluzioni tecnologiche significative per le aziende, sosteniamo le popolazioni dell’Africa occidentale nella ricerca di una maggiore produttività ed efficienza attraverso servizi di connettività dedicati e affidabili”.

Intervista con Funke Opeke

MainOne ha intrapreso una missione per colmare il divario digitale tra l’Africa e il resto del mondo. Il nostro obiettivo era compensare le enormi lacune nell’infrastruttura di internet che esistevano in tutte le nazioni dell’Africa occidentale. Tutto è iniziato con l’installazione di un cavo sottomarino che collega l’Europa alla Nigeria, soddisfacendo la forte necessità della regione di avere connessione internet ad alta velocità.

Continua a leggere

Una delle prime sfide principali che abbiamo affrontato è stata la mancanza di un’infrastruttura di fibre metro e di reti di cavi terrestri in Nigeria. Tali reti sono necessarie per fornire l’accesso e spingere il traffico verso i vari clienti in tutto il Paese. Il nostro collegamento via cavo sottomarino ha dato il via a investimenti nelle infrastrutture in fibra metro per la città più popolosa del Paese, Lagos, e più recentemente negli stati di Ogun ed Edo.

Al fine di accelerare ulteriormente la proliferazione della banda larga e avviare la trasformazione digitale nella regione, MainOne continuerà a investire in nuovi data center, come abbiamo già fatto in Nigeria, Ghana, Costa d’Avorio e Senegal.

Funke Opeke
CEO, MainOne
Quote sign

MainOne continua a lavorare per colmare il divario digitale nel continente aumentando la penetrazione della banda larga, attraverso un maggior numero di costruzioni in fibra ottica, investimenti nei data center e partnership satellitari.

Quote sign
Login dei partner

Lingua & Ubicazione